ItalianoHrvatskiEnglishFrançaisDeutchEspañolPortuguesePo PolskuSlovakia     

 

1998

Ottobre 1998 – Congresso: “La donna consacrata nel mondo della salute alle soglie del terzo millennio - Tossicodipendenti e SIDA”
In occasione di un congresso sulla presenza delle donne consacrate nel mondo della salute, Suor Elvira è stata invitata a dare la sua testimonianza di donna consacrata chiamata da Dio a servire i tossicodipendenti.
Al termine di tale incontro il Santo Padre ha incontrato i presenti, donando una benedizione particolare a Suor Elvira e alla Comunità.

Dalla testimonianza di Suor Elvira al ritorno da Roma
“Quando Giovanni Paolo II è entrato nella sala e ha cominciato a muovere i suoi passi vacillanti, sorretto dal bastone, ho sentito una spinta forte a inginocchiarmi: è come se nel mio intimo avessi percepito che si stava avvicinando a me un uomo “pieno” della presenza di Dio. Quando è stato davanti a me si è fermato e mi ha benedetto. In quel momento mi sono come “aggrappata” alla sua mano: non ero consapevole di ciò che facevo perché la sua camminata era così fragile che avrei potuto così farlo cadere, ma in quel momento ho sentito passare in me una forza che mi tirava su: toccavo una mano che non era più solo quella di un uomo che stava in piedi faticosamente , ma era la “mano forte di Dio che rialza il povero”, era la forza di una roccia, della fede di Pietro.”

Print this pagePrint this page