ItalianoHrvatskiEnglishFrançaisDeutchEspañolPortuguesePo PolskuSlovakia     

 

IV Stazione

                              "Gesù incontra la Madre"

Ti adoriamo, o Cristo, e ti benediciamo.
Perché con la tua santa croce hai redento il mondo.


Simeone parlò a Maria, sua madre: "Egli è qui per la rovina e la risurrezione di molti in Israele, segno di contraddizione perché siano svelati i pensieri di molti cuori. E anche a te una spada trafiggerà l'anima "... Sua madre serbava tutte queste cose nel suo cuore.
(Lc  2, 34-35. 51)

Ogni madre è visibilità dell’amore, è domicilio di tenerezza, è fedeltà che non abbandona, perché una vera madre ama anche quando non è amata. Maria è la Madre! In lei la femminilità non ha un’ombra, e l’amore non è inquinato da rigurgiti di egoismo che imprigionano e bloccano il cuore.
Maria è la Madre! Il suo cuore è fedelmente accanto al cuore del Figlio e soffre e porta la croce e sente nella propria carne tutte le ferite della carne del Figlio. Maria è la Madre! e continua ad essere Madre:
per noi, per sempre!

Pater, Ave, Gloria...

Print this pagePrint this page