ItalianoHrvatskiEnglishFrançaisDeutchEspañolPortuguesePo PolskuSlovakia     

 

Augurio del Santo Padre

Augurio e Benedizione del Santo Padre
 
A rendere ancora più "piena" la festa è giunta una lettera del Segretario di Stato S.E.R. Cardinale Tarcisio Bertone, con l'augurio e la benedizione del Santo Padre
in occasione del XXV° di fondazione, che il Vescovo di Saluzzo ha letto durante
la Celebrazione Eucaristica conclusiva.
Ringraziamo di cuore il Santo Padre per averci fatto un dono così grande!
Eccovi il testo del messaggio.

Dal Vaticano, 7 Luglio 2008

Reverenda Suor Elvira,
con lettera del 30 giugno u.s., Ella ha voluto informare Sua Santità che quest'anno l'Associazione Pubblica di Fedeli Comunità Cenacolo, da  Lei iniziata,
celebra il 25° anniversario di fondazione, e in tale circostanza, ha domandato
una speciale benedizione per coloro che, in 56 case presenti
in 17 paesi del mondo, ne condividono oggi gli ideali e li carisma.
Mentre ringrazia per il gesto di devoto e filiale affetto e per l'adesione fedele
al Suo magistero, il Santo Padre Benedetto XVI incoraggia tutti i membri dell'Associazione a proseguire nel cammino di evangelizzazione della gioventù, autentica scuola di vita specialmente per i giovani in difficoltà o vittime del flagello delle tossicodipendenze, proponendo a ognuno l'incontro con Cristo morto e risorto mediante un itinerario serio e profondo, basato sulla fede e radicato nell'Eucaristia celebrata e adorata, nella frequente pratica dei Sacramenti, nella meditazione
della Parola di Dio, nella devozione verso la Madonna e nell'adesione piena
alle direttive della Chiesa, sempre operando in sintonia con le Chiese locali
e i loro Pastori.
Il Sommo Pontefice formula fervidi voti augurali per i 25 anni di felice attività
di detta Comunità che, da un piccolo seme, è diventata oggi rigoglioso albero
alla cui ombra bambini, giovani, famiglie, sacerdoti, consacrati e volontari
cercano di vivere insieme il Vangelo, facendo quotidiana esperienza
della Provvidenza del Padre celeste che si prende cura dei suoi figli,
particolarmente dei più bisognosi, e di cuore invia la Sua Apostolica
benedizione, volentieri estendendola a quanti sono presenti
alla “Festa della Vita” in programma sulla colina di Saluzzo
dal 10 al 13 luglio p.v.
Unisco i miei più cordiali auguri e profitto della circostanza
per confermarmi con sensi di religiosa stima.

Suo dev.mo nel Signore
Cardinale Tarcisio Bertone
Segretario di Stato 

Print this pagePrint this page